Abbiamo solo un’occasione per fare una BUONA PRIMA IMPRESSIONE

Abbiamo solo un’occasione per fare una BUONA PRIMA IMPRESSIONE

L’abito fa il monaco?

Nei primi 30 secondi di contatto con una persona, ci formiamo una opinione (Positiva o negativa) della persona stessa .

Ecco perché diventa fondamentale presentarsi nel modo corretto fin dai primi momenti.

Oltre l’85% degli stimoli che arrivano alla nostra mente dal mondo esterno passano attraverso il canale visivo ed è proprio per questo motivo che l’impatto visivo iniziale è molto importante.

Oltre il 90% delle prime impressioni si trasformano in giudizi definitivi.

Questo vuol dire che se la prima impressione che suscitiamo nel nostro interlocutore è positiva, quasi sicuramente il suo giudizio finale su di noi, sarà positivo.

ATTENZIONE!!! VALE ANCHE IL CONTRARIO

Se vuoi fare un’ottima prima impressione, segui sempre queste regole

1. Ricorda i Nomi delle persone

Può sembrare un consiglio banale, ma è davvero fondamentale.

Se non ricordi come si chiama una persona che hai appena conosciuto,

darai sicuramente l’impressione di non essere molto interessato a conoscerla approfonditamente.

Il “suono” più gradevole che ogni essere umano possa sentire è il proprio nome.

Ricordare il nome delle persone che incontriamo è segno di apprezzamento, attenzione ed interesse nei suoi confronti.

2. Accogli sempre con un sorriso i tuoi interlocutori

Noi elaboriamo inconsciamente un giudizio sulle altre persone in base al loro linguaggio del corpo più che per ciò che dicono con le parole.

Prova a pensare, ad esempio, quali sensazioni provi quando incontri per la prima volta una persona e questa non ti guarda negli occhi quando ti ascolta o, peggio ancora, quando ti parla.

Ne ricavi subito la sensazione di avere di fronte una persona timida o poco sincera.

Un consiglio pratico per apparire sincero, spontaneo e amichevole è quello di sorridere al tuo interlocutore, ma senza esagerare.

Sorridere va bene, ma senza eccedere, o rischiamo  di apparire falsi e adulatori.

Un sorriso sincero, invece, metterà a suo agio il cliente.

3. Mai arrivare in ritardo

In occasione di un appuntamento, un aspetto essenziale per fare una buona prima impressione è quello di presentarsi puntuali.

Essere in ritardo genera una negativa impressione nel cliente prima ancora di averlo incontrato.

Essere puntuale trasmette rispetto per il cliente.

Ma attenzione a non arrivare con troppo anticipo perché questo trasmetterebbe

ansia, scarse doti organizzative e soprattutto che non hai altri clienti che comperano da te.

Io suggerisco al massimo di arrivare 10 minuti prima; hai sbagliato i tempi e sei mezz’ora prima?….fatti un giro e ripassa.

4. Utilizza la tecnica del rispecchiamento

Cerca di sintonizzarti sul cliente; se è allegro cerca di essere allegro, se è triste “intristisciti”. Cerca di utilizzare le sue parole.

La risposta alla domanda: “L’abito fa il monaco?” è

SI L’abito fa il monaco, che ti piaccia oppure no!

Vuoi approfondire queste tematiche? Allora guarda qua sotto

 

Ti è piaciuto questo articolo? che ne pensi?….scrivi il tuo parere qui sotto….ti rispondero’!!

 

 

Lascia un commento